Sposa lab: consigli, idee e segreti per diventare una sposa speciale!

Galateo dell’invitato perfetto: piccolo vademecum per essere un ospite perfetto

By on marzo 16, 2018


I protagonisti del matrimonio sono gli sposi, ma anche gli ospiti rivestono un ruolo importantissimo. A partire dai familiari, testimoni e amici stretti fino a quelle che potremo definire ‘comparse’, ogni figurante ha un ruolo preciso nell’evento. (qui in alto trovi la diretta Instagram in cui ho parlato di questo argomento!)

I ‘movimenti’ degli ospiti, il loro aspetto e il loro comportamento sono un fattore importante nella riuscita dell’evento, per questo è importante in qualche modo guidarli e averli sotto controllo e come wedding planner ti consiglio di farlo da subito.

Forse non esiste un specifico galateo per l’invitato al matrimonio ma per essere degli ospiti impeccabili, o quantomeno per non incorrere in gaffe disturbando l’andamento dell’evento, occorre seguire qualche piccola regola di buon senso e discrezione.

Dall’altra parte gli sposi devono mettere nelle condizioni gli ospiti di essere a proprio agio e non incorrere in incomprensioni attraverso un’organizzazione impeccabile. Ho stilato un piccolo vademecum, eccolo!

  • L’invito e le partecipazioni di nozze 

E’ questo il primo contatto tra sposi e ospiti: la partecipazione di nozze.

Da parte della sposa il consiglio è: stai attenta a come intesti la busta, se vuoi invitare solo Franco e Marella Bianchi ma non tutta la prole, scriverai solo ed esclusivamente i loro nomi senza riferimento alla famiglia. Inviale col giusto anticipo (almeno un mese e mezzo prima della data del matrimonio) e inserisci la dicitura RSVP nell’invito.

Se sei un ospite sappi che dare conferma per 5, quando l’invito è intestato a 2 persone, è quantomeno sconveniente, quindi accertati di chi siano realmente gli invitati. E’ buona norma, non appena ricevuto l’invito via posta, chiamare gli sposi e congratularsi con loro per la notizia: in questa occasione o più in là, ci si informa su dove è stata aperta la lista nozze. (* vai a Regali)

Ma soprattutto ricordati che confermare con largo anticipo la vostra presenza o assenza è obbligatorio, non aspettare ti chiamino gli sposi.

Continue Reading

Professione wedding | Sposa lab: consigli, idee e segreti per diventare una sposa speciale!

Il look della sposa: ovvero che sposa vuoi essere

By on marzo 13, 2018

 

Quando una sposa pensa al proprio look il giorno del matrimonio, di solito si concentra solo su una scelta: quella dell’abito da sposa. In realtà la figura della sposa è fatta di tanti elementi (sono 10, li trovi sotto) che devono essere scelti e dosati con cura in modo da creare un look da sposa coerente, armonico e in grado di renderti ancora più bella e raggiante!

Cosa intendo per look da sposa?

Mi piace pensare alla figura della sposa, nel giorno del matrimonio, come una silhouette armoniosa punteggiata di richiami studiati e curatissimi, che comunicano la sua essenza. Per questo consiglio sempre, prima di acquistare l’abito, di riflettere più che altro sulla sposa che vuoi essere: quali lati della tua personalità vuoi mettere in risalto? Cosa vuoi comunicare? Su cosa vuoi puntare per sentirti più bella e raggiante?

Lo so che non è facile e di solito a questo punto i problemi sono due: a) crisi di identità (tipo chi siamo, da dove veniamo) b) mi ritrovo in più stili di sposa, come faccio a scegliere? (io sarei in questo secondo gruppo degli eterni indecisi.

Ma dentro di te, sono sicura conosci la risposta. Io per trovarla farei così:

Continue Reading

Professione wedding | Sposa lab: consigli, idee e segreti per diventare una sposa speciale!

Matrimonio a tema: come scegliere?

By on marzo 12, 2018

Mi capita spesso di sentirmi dire da una coppia di sposi, con un tono misto di vergogna e senso di colpa questa frase: NOI NON SIAMO RIUSCITI A TROVARE UN TEMA PER IL MATRIMONIO, COME FACCIAMO?!

Il matrimonio a tema è una tendenza che si è consolidata una decina d’anni fa, insieme al grande boom del wedding design che coinvolto molti di noi come professionisti e tante spose che hanno cominciato a prendere l’organizzazione delle nozze come una cosa seria.

Siamo state spettatrici, ospiti e wedding planner di temi fra i più disparati, alle volte quantomeno stravaganti: animali e natura, viaggi tropicali, il mare in ogni sua forma, i vini più particolari, la cina, il cake design, il teatro, la danza, i libri, il color tiffany… solo per citarne alcuni.

Ma cosa si intende esattamente per tema del matrimonio?

Continue Reading

Sposa lab: consigli, idee e segreti per diventare una sposa speciale!

Voglio un matrimonio originale: quanto posso osare? [infografica]

By on aprile 24, 2017
fiori matrimonio originale


Essere originali, distinguersi, imprimere la propria firma nell’organizzazione del matrimonio.

E’ una delle prime cose che suggerisco alle spose quando ci ritroviamo a discutere dell’idea che si sono fatte delle nozze, ma anche il consiglio più sincero che posso dare a chi sta intraprendendo un business nel settore wedding planner & affini. Ma come definiamo il campo d’azione per imprimere la nostra firma sull’evento? Fino dove possiamo spingerci per avere il matrimonio originale che desideriamo senza fare errori di valutazione e organizzazione?

 Partiamo da una considerazione: la parola matrimonio, l’evento matrimonio e di conseguenza il lavoro matrimonio, è intriso e carico di tre aspetti che non potrai mai sottovalutare

  • l’enorme carica di emozioni
  • il ‘per sempre’
  • il significato sociale e l’aspetto pubblico della scelta di sposarsi

Matrimonio alternativo


Perché questa premessa? Perché se vogliamo essere creativi, alternativi e originali non possiamo prescindere dalle regole su cui da sempre si fonda il matrimonio e che lo rendono forse l’evento più evocativo nell’immaginario di tutti.

Continue Reading